CASCINA

La nostra casa e la casa dei nostri vini.

Una cascina di inizio secolo in una valle da sempre indicata nelle mappe catastali come ‘Valle Faccenda’, dove la prima traccia scritta della famiglia Faccenda risale al 1749.

Una cascina costruita nel 1928 dal nonno Leone Facenda e ristrutturata una prima volta da papà e mamma di Luca, Silvio e Dina Faccenda nel 1985. Una costruzione che si differenzia fin da subito dalle classiche case di campagna, sottoposta a vincolo delle Belle Arti come luogo di interesse culturale.

Con la recente ristrutturazione (2016-2020) abbiamo voluto tenere da conto questa storia passata, dando nuova vita agli oggetti ritrovati e ripensando gli spazi a disposizione, con particolare attenzione a tutto quello che è stato fatto da chi, prima di noi, si è occupato della “Cascina”.


Questo luogo è diventato prima la nostra casa, poi la nostra cantina con sala degustazione aperta al pubblico e infine una piccola struttura ricettiva, con stanze riservate all’ospitalità.

Per noi ospitalità significa aprirvi le porte del nostro dinamico microcosmo.

Sentitevi a casa, non fate nulla, perdetevi nella vista che regala la torretta,leggetevi un libro in compagnia di un bicchiere dei nostri vini, fate una passeggiata in vigna o venite con noi in cantina ma soprattutto sappiate che siete in un’azienda agricola e l’agricoltura vive di stagioni e in alcune di queste per poter fare al meglio il nostro lavoro iniziamo alle prime ore del mattino.



Prendete parte all’esperienza Valfaccenda: visita le nostre stanze!